Sono di seguito presentati i risultati e tutte le informazioni relative ai corpi idrici e alle stazioni delle reti di monitoraggio delle acque superficiali.                                                        

2° PdGPo 2016-2021 

anni di riferimento 2014-2019

iconavdainprogress

1° PdGPo 2010-2015

anni di riferimento 2010-2015

iconavda 

 

 

   

nota bene2

In merito alla valutazione della conformità ambientale dei prelievi idroelettrici ai sensi del Decreto 4 luglio 2019 “Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione” (FER1) si evidenzia quanto segue:

  • la classificazione dello stato ambientale dei corpi idrici interessati dalle derivazioni è effettuata riferendosi alla base dati più aggiornata e affidabile ovvero, nel caso delle verifiche finora effettuate, quella richiesta per la stesura del PTAVdA;
  • per i corpi idrici non tipizzati, lo stato ambientale è stato definito secondo le modalità riportate nel Decreto 29/STA del Febbraio 2017 e nell’allegato 1 della “Direttiva derivazioni” dell’Autorità di Gestione del distretto padano che recepisce il decreto suddetto (Deliberazione n. 3/2017 - d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s. m. i., art. 65, comma 3, lett. c): modifiche e integrazioni alla «Direttiva per la valutazione del rischio ambientale connesso alle derivazioni idriche in relazione agli obiettivi di qualità ambientale definiti dal piano di gestione del distretto idrografico del fiume Po» (adottata con deliberazione del comitato istituzionale dell’Autorità Di Bacino del fiume Po n. 8 del 17 dicembre 2015).

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva