gazzetta ufficiale

  • Direttiva 2013/59/Euratom del Consiglio, del 5 dicembre 2013 che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti, e che abroga le direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 96/29/Euratom, 97/43/Euratom e 2003/122/Euratom.
  • Direttiva 2013/51/Euratom del Consiglio, del 22 ottobre 2013 che stabilisce requisiti per la tutela della salute della popolazione relativamente alle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano – G.U.C.E. n. L 296 del 07 novembre 2013.
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 297/2011 della Commissione del 25 marzo 2011 che impone condizioni speciali per l’importazione di alimenti per animali e prodotti alimentari originari dal Giappone o da esso provenienti, a seguito dell’incidente alla centrale nucleare di Fukushima – G.U.C.E. n. L 80 del 26 marzo 2011.
  • Raccomandazione della Commissione n. 120 del 14 aprile 2003 sulla protezione e l’informazione del pubblico per quanto riguarda l’esposizione risultante dalla continua contaminazione radioattiva da cesio di taluni prodotti di raccolta spontanei a seguito dell’incidente verificatosi nella centrale nucleare di Chernobyl – G.U.C.E. n. L 99 del 17 aprile 2003.
  • Raccomandazione della Commissione n. 473 dell’8 giugno 2000 Applicazione dell’art.36 del trattato Euratom riguardante il controllo del grado di radioattività ambientale allo scopo di determinare l’esposizione dell’insieme della popolazione - G.U.C.E. n. L 191 del 27 luglio 2000.
  • Regolamento CE n° 616/2000 del Consiglio del 20 marzo 2000 che modifica il regolamento (CEE) n. 737/90 relativo alle condizioni d'importazione di prodotti agricoli originari dei paesi terzi a seguito dell'incidente verificatosi nella centrale nucleare di Cernobil - G.U.C.E. n. L 75 del 24 marzo 2000.
  • Regolamento CEE n° 737/90 del Consiglio del 22 marzo 1990 relativo alle condizioni d'importazione di prodotti agricoli originari dei paesi terzi a seguito dell'incidente verificatosi nella centrale nucleare di Cernobil - G.U.C.E. n. L 82 del 29 marzo1990.
  • Regolamento (EURATOM) n. 2218/89 del Consiglio del 18 luglio 1989 recante modifica del Regolamento (Euratom) n. 3954/87 che fissa i livelli massimi ammissibili di radioattività per i prodotti alimentari e per gli alimenti per animali in caso di livelli anomali di radioattività a seguito di un incidente nucleare o in qualsiasi altro caso di emergenza radioattiva – G.U.C.E. n. L 211 del 22 luglio 1989.simbolo radiazioni