GRETA Intereg ERDF ref

03/04/2017 – Nei giorni 4 e 5 Aprile p.v. si terranno presso l’Hotel Duca d’Aosta (p.zza Narbonne, Aosta) due incontri inerenti il progetto europeo GRETA sulla geotermia di bassa temperatura, cui la nostra Agenzia partecipa come partner.
In un momento in cui l’area alpina sta affrontando la sfida dell’efficienza energetica e della transizione verso un modello di produzione di energia basato sulle fonti rinnovabili, il progetto GRETA (Near-surface Geothermal Resources in the Territory of the Alpine Space) punta a valorizzare il contributo che la geotermia a bassa entalpia può dare per vincere questa sfida.
Si sottolinea che il territorio valdostano figura, nell’ambito del progetto, come una delle tre aree pilota in cui verranno applicati praticamente i criteri di indagine previsti dal progetto per, tra l’altro, mappatura e pianificazione energetica.
Di seguito il programma di massima delle due giornate:
- Martedì 4 Aprile, h 14-17: Incontro sulla Geotermia a bassa entalpia in Valle d’Aosta (in lingua italiana) indirizzato ai soggetti pubblici e privati che operano nel campo della geotermia, o delle energie rinnovabili, sul territorio valdostano. L’incontro prevede di stimolare, in modo interattivo e coinvolgendo i partecipanti, discussioni su “barriere” e opportunità esistenti in tale settore e su come il progetto GRETA può facilitare processi di sviluppo e miglioramento in ambito legislativo, tecnico, economico ed ambientale. Sono state raccolte ca 50 pre-iscrizioni
- Mercoledì 5 Aprile, h 9-18: riunione biannuale dei partner del progetto GRETA (in lingua inglese) riservato ai 12 partner di progetto - appartenenti a vari istituti di ricerca, università ed enti pubblici di Italia, Germania, Francia, Slovenia e Austria. Verrà discusso e presentato lo stato d’avanzamento ed i primi risultati raggiunti dal progetto. Sono attesi ca 25 partecipanti.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito web istituzionale www.alpine-space.eu/projects/greta.