Nel corso della mattina di lunedi 7 agosto, è iniziato l’allestimento del sito di misura della qualità dell’aria di Via I maggio. In questa prima fase è stata posizionata la cabina che verrà successivamente attrezzata con tutta la strumentazione per avviare il monitoraggio dal mese di gennaio 2018 e riprendere la serie di misure interrotta a giugno 2014, a causa dell’avvio dei lavori di costruzione del parcheggio multipiano nell’area antistante lo stabilimento della Cogne Acciai Speciali.

L’impegno preso in quell’occasione sia da Arpa che dall’Assessorato regionale all’Ambiente e dal Comune di Aosta era quello di ricollocare tempestivamente una stazione di monitoraggio non appena ultimati i lavori del cantiere.
Gli inquinanti monitorati saranno il monossido di carbonio (CO), gli ossidi di azoto (NOx) ed il particolato atmosferico (PTS e PM10). Particolare attenzione verrà posta ai metalli pesanti (Cromo, Nichel…), in considerazione della particolarità del sito di tipo industriale, ubicato nelle immediate vicinanze dell’acciaieria Cogne Acciai Speciali.
Terremo informati i lettori sugli sviluppi del riavvio della stazione di misura.