Dati sui pagamenti dell'Ente (art. 5 D.Lgs. n. 97/2016).

Anno 2019

Anno 2018

Anno 2017

Anno 2016

 

Elenco debiti scaduti

ARPA Valle d'Aosta non è tenuta agli obblighi di pubblicità previsti dall'art. 5, c.1 del d.l. 35/2013 in quanto incombenza applicabile alle sole Amministrazioni dello Stato.

 

Piano dei pagamenti

2018

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi dell’articolo 7 commi 4 e 4bis del d.l. 35/2013, alla data (29 marzo 2019) della comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, dichiara che i debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2018 risultano estinti: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2018.

2017

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2017, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2017.

2016

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2016, come da risultanze dell’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2016.

2015

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2015, come da risultanze dell’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2015.

2014

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2014, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2014

2013

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2013, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2013

2012

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2012, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: non è pertanto pubblicato alcun piano dei pagamenti all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, non rientrando ARPA Valle d’Aosta nell’obbligo prescritto dall’articolo 6 comma 3 del d.l. 35/2013 per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2012

 

Elenco debiti comunicati ai creditori

2018

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi dell’articolo 7 commi 4 e 4bis del d.l. 35/2013, alla data (29 marzo 2019) della comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, dichiara che i debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2018 risultano estinti e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2018.

2017

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2017, come da risultanze dell’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2017.

2016

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2016, come da risultanze dell’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2016.

2015

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2015, come da risultanze dell’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2015.

2014

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2014, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2014.

2013

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2013, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2013.

2012

ARPA Valle d’Aosta, quale ente dipendente dalla Regione, ai sensi del d.l. 35/2013, non ha rilevato posizioni debitorie al 31 dicembre 2012, come da comunicazione effettuata all’apposita piattaforma presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e pertanto non ha dovuto effettuare la comunicazione ai creditori, prescritta dall’articolo 6 comma 9 del d.l. 35/2013: non è pertanto pubblicato alcun elenco di posizioni debitorie all’interno della sezione Amministrazione trasparente del proprio sito internet, per assenza dei presupposti di fatto e di diritto, con riferimento all’anno di competenza 2012.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva