INDICE DI QUALITA' DELL'ARIA
- Le previsioni aggiornate sono disponibili dalle ore 11
Le misure di ieri
 
Le previsioni per il
 
e per il
 
Ottima Buona Accettabile Scadente Pessima
 
Indice di Qualità dell'Aria Le misure Le previsioni Bollettini mensili Relazioni annuali Le campagne Le emissioni in atmosfera

Mobilità e Coronavirus

aosta 1

24/06/2020 - Nel corso dei mesi scorsi, l’emergenza sanitaria che si è verificata ha modificato molti aspetti della nostra vita, obbligandoci a rivedere la nostra quotidianità. Abbiamo dovuto modificare molte delle nostre abitudini di vita e la mobilità è uno di quegli aspetti che sono stati più coinvolti dalle misure imposte da Stato e Regioni per il contenimento del Coronavirus.

Read more

Come sarebbe stata la qualità dell’aria ad Aosta senza le misure di contenimento per il Covid-19?

no2

17/06/2020 - A causa del Covid-19 il mondo si è fermato. Aziende e uffici per lo più chiusi, industrie e produzioni in stallo, auto ferme in garage. Le limitazioni dei movimenti introdotte tra la fine del mese di febbraio e l’inizio di marzo hanno portato, anche nella nostra regione, ad un progressivo calo del traffico con conseguente diminuzione degli inquinanti.

Read more

Covid-19 e qualità dell’aria nel bacino padano. Presentazione in diretta del rapporto del progetto Prepair

rapportoprepair

11/06/2020 - Venerdì 19 Giugno 2020, alle 11:30 in diretta attraverso il canale youtube di progetto verranno presentati i risultati dello Studio preliminare degli effetti delle misure COVID-19 sulle emissioni in atmosfera e sulla qualità dell’aria nel Bacino Padano.

Lo studio, realizzato dai partner del progetto LIFE Prepair, si occupa dell’andamento della qualità dell’aria nel bacino del Po nel mese di marzo 2020, nel periodo in cui sono progressivamente entrate in vigore le misure di contenimento dell’epidemia. Una condizione completamente inedita che, nella sua tragicità, ha creato un’occasione per studiare le complesse dinamiche della qualità dell’aria in una delle aree più critiche d’Europa, quella del Bacino Padano, che purtroppo è anche tra le aree più drammaticamente colpite dall’emergenza sanitaria. Come detto il primo studio si occupa di osservare e interpretare quanto successo nel mese di marzo; nei prossimi mesi verrà pubblicato un ulteriore approfondimento riferito al mese di maggio.

Per saperne di più...