ARPA VdA ottiene il certificato di inoffensività per il drone eBee RTK (Arezzo, 17/11/2016)

25/11/2016 - Con la verifica effettuata ad Arezzo da parte degli ispettori dell'ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) si è concluso l'iter che consentirà ad ARPA VdA di realizzare riprese aeree con il proprio drone senseFly eBee RTK anche all'interno di scenari critici (centri abitati, aree infrastrutturate e al di sopra di persone) garantendo la massima sicurezza nelle operazioni. Tale possibilità amplia l'operatività dell'Agenzia, già autorizzata, dal 2014, ad operare in scenari non critici quali le aree remote.

L'esperienza di ARPA VdA all'Università di Parma (22/11/2016)

25/11/2016 - Per il secondo anno consecutivo i tecnici di ARPA VdA hanno portato la loro esperienza di monitoraggio in ambiente alpino per mezzo di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (droni) tenendo una lezione agli studenti dell'ultimo anno della laurea magistrale in Ingegneria Ambientale dell'Università di Parma. L'intervento, che ha visto la partecipazione di 20 studenti, si è articolato in una parte di lezione frontale e una dimostrazione pratica di acquisizione di immagini nadirali con drone ad ala fissa all'intero del campus universitario.

ARPA VdA Conferenza #ASITA2016 (Cagliari, 8-10/11/2016)

25/11/2016 - Nell’ambito della XX Conferenza nazionale della Federazione italiana delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali ed Ambientali è stata presentata l'attività di monitoraggio svolta dall'Agenzia nell'ambito del progetto Interreg ALCOTRA n. 342 "PrevRiskHauteMontagne" con un intervento dal titolo "Monitoraggio di versanti tramite ricevitori GNSS low-cost". Lo sviluppo di sensoristica a basso costo, integrata al monitoraggio tramite periodiche riprese effettuate con drone, ha consentito di realizzare misure automatiche in continuo degli spostamenti superficiali di un versante nella conca di Cervinia.